L’appello del candidato Sindaco di Crema Simone Beretta

Care elettrici, cari elettori,

 andate a votare. Io sarò un sindaco a tempo pieno. Confrontate tra loro i programmi dei candidati e scegliete liberamente. Per questo ho buone aspettative di essere votato perchè metto anche a disposizione esperienza amministrativa, amore indiscusso per Crema e autorevolezza.

Compreso promettere un forte salto di qualità sul decoro.della città e delle periferie.  Un  biglietto da visita anche  per un turismo in forte crescita da consolidare. 

Sosterrò la sussidiarietà e mi impegnerò  per la buona politica, perchè si amministri bene, perchè non succeda più che si realizzino abnormi avanzi di amministrazione mantenendo inalterata ed ingiustamente, come hanno fatto,  la pressione fiscale. 

Darò  molto per l'unità del territorio e una comune visione strategica per la competitività di Crema, del cremasco ma anche per la difesa del nostro ospedale, per un PGT territorialmente condiviso con la priorità del recupero delle aree dismesse, per una digitalizzazione a tutto campo e una viabilità di rango con il definitivo raddoppio della Paullese e la Tangenzialina a servizio dell'area produttiva di S.Maria 

Mi interessa il futuro dei nostri figli, sostenere i loro talenti e dare loro un ambiente migliore. Per questo sarà forte il mio sostegno alla famiglia,  alla scuola  e all'impresa. La loro centralità è anche la miglior risposta alle fragilità da povertà e a quelle psicologiche,  uniti a quello straordinario e insostituibile  mondo del volontariato. Scioglierò come neve al solo le barriere architettoniche e amplierò gli strumenti di prevenzione per aumentare la sicurezza. Non proporrò alcun aumento di tasse mentre favorirò una maggiore riduzione  fiscale per le famiglie in difficoltà, un deciso sostegno alla natalità e asili nido sufficienti a soddisfare la domanda. Si al Campus scolastico su via Libero Comune. Si a un palazzetto dello sport polivalente, ad un nuovo stadio di calcio ma anche a strutture per altri sport. Chiuderò un accordo con la regione per un comodato d'uso gratuito novantennale degli stalloni. Recupererò la Pierina  che avrò un ostello,  un ristorante e attività ludico, sportive e ricreative. Realizzerò un diverso sottopasso ciclopedonale sul viale di S.Maria, darò un futuro all'ex tribunale, recupererò le ex carceri, metterò≤ più in sicurezza  le ciclabili,  libererò il centro storico  dai corrieri e dai pulman,  aumenterò l'isola pedonale di piazza Garibaldi  e metterò  "a posto" piazza Giovanni XXIII. 

Se mi darete fiducia io non la tradirò. 

 

Simone Beretta

Tags: 
Territorio: