Il welfare al centro del dibattito tra i candidati sindaci organizzato da Confcooperative e moderato dal direttore dott. Andrea Tolomini

Il mondo della Cooperazione sociale, del Volontariato e dell’ Associazionismo ha portato in discussione, in un interessante incontro pubblico venerdi 3 luglio presso la Sala dei Ricevimenti del Comune di Crema, i temi complessi delle politiche sociali all’ attenzione dei quattro (fra i sei) candidati sindaci: Fabio Bergamaschi (centro-sinistra), Maurizio Borghetti (centro-destra), Manuel Draghetti (M5S)e Simone Beretta (Crema…non è uno slogan). Obiettivo di Confcooperative: evidenziare come i valori della cura e dell’ attenzione solidale e collettiva rappresentino non solo un fattore di crescita sociale ma anche un motivo di sviluppo economico e di benessere. Questi temi diventano così fondamentali per il miglioramento della convivenza civile: non considerare marginali gli interventi assistenziali ed educativi verso bambini, anziani e persone fragili ma essenziali per lo sviluppo comunitario. Il moderatore Andrea Tolomini spiega sia il ruolo delle cooperative che cercano da sempre un rapporto con le istituzioni sia dei cittadini che si organizzano per sostenere le diverse fragilità.

 

Ampio servizio sul numero di venerdi 10 giugno 2022

Tags: 
Territorio: