Crema e Credera al voto: attenti a come votate

di Rosa Massari Parati

 

Siamo arrivati alla data del voto per le elezioni comunali, per scegliere i sindaci a  Crema, Credera-Rubbiano, Pozzaglio ed Uniti, Robecco d’Oglio, Torricella Del Pizzo, nella vicina Lodi e nel vicinissimo Arzago d’Adda.

La campagna elettorale è stata intensa, ricca di occasioni per conoscere bene i candidati e senza intoppi fino ad 8 giorni fa.  La vicenda  avvenuta al Cremona Pride,  al quale il Comune di Crema ha dato il patrocinio è stata uno scivolone  senza  pari. Non interessarsi a cosa il Comune da il patrocinio sembra stato un vezzo per questa Amministrazione uscente.  Nonostante la presenza di giornali  con sede nella città di Crema, il Comune,  da anni, ha concesso lo stemma ad un giornale di Lodi.

Non ci siamo mai lamentati perché alla fine dobbiamo lavorare tutti, spiace che qualcuno con qualche vantaggio, non dovuto, in più.  

La  brutta vicenda di Cremona ha provocato l’ennesimo gesto maldestro sulla campagna elettorale. 

Coprire con volantini e manifesti offensivi,  non veritieri, una parte della città non è stata certo una mossa che ha giovato  alla parte politica che l’ha fatto. 

Strappare i manifesti degli avversari,  è sempre stato fatto in campagna elettorale, ma  tappezzare la città con calunnie, io che pur ho un po’ di anni, non lo ricordo. Passiamo alla sceneggiata avvenuta da parte dei No Vax in piazza Duomo, che hanno offeso e inscenato una pagliacciata tipica di una certa corrente politica. Ecco tutto questo,  per dire che quest’insieme di cose non fanno bene alla politica. Dopo il Covid, con una guerra in atto, con la crisi che incalza, non abbiamo bisogno di ‘risus abundat in ore stultorum’, ma di persone liete, capaci, che da sempre si sono interessate alla nostra città, con discrezione, ma con determinazione. Chiudo invitando tutti ad andare a votare per il Referendum e per la scelta del Sindaco. Votate secondo coscienza, ricordatevi che dovete votare chi non ha aspettato le elezioni per occuparsi dei problemi, dei quartieri,  dei bisogni di chi è in difficoltà. Buon voto a tutti.

Tags: 
Territorio: