Uccisa ad Haiti suor Luisa Dell’Orto

“Suor Luisa ha fatto della sua vita un dono per gli altri fino al martirio”. Così Papa Francesco ha ricordato durante l’Angelus di domenica scorsa suor Luisa Dell’Orto assassinata a Port au Prince, capitale di Haiti sabato 25 giugno. Suor Luisa nativa di Lomagna, nella Brianza lecchese, è religiosa italiana delle Piccole sorelle del Vangelo di Charles de Foucauld. Era ad Haiti da vent’anni dove era la colonna portante di Kay Chal, “Casa Carlo”, in un sobborgo poverissimo di Port au Prince. Suor Luisa ha dedicato la sua vita intera e la sua missione ai baby schiavi, bambini schiavi domestici, dedicandosi così alla loro istruzione e accoglienza.

 

Ampio servizio sul numero di venerdi 1 luglio 2022

Tags: