S.E. il Vescovo di Senigallia Mons. Franco Manenti, tra gli alluvionati delle Marche

Era il tardo pomeriggio di venerdì scorso quando una bomba d’acqua, una pioggia torrenziale si è abbattuta nel giro di un'ora tra Ancona e Pesaro lasciando dietro di sé morte e devastazione: undici le vittime accertate e due ancora i dispersi. Il piccolo Mattia Luconi di 8 anni era con la madre quando sono stati travolti dalla piena del fiume Nevola: la donna è stata trovata viva a 8 km di distanza, ma del bambino ancora nessuna traccia: ad oggi sono state ritrovate solo le sue scarpe. L’altra dispersa è Brunella Chiù, la cui auto è stata inghiottita dalle acque del fiume Nevola. 

Ampio servizio sul numero di venerdi 23 settembre 2022

Tags: