E’ morto Mikhail Gorbaciov

Mikhail Gorbaciov, ultimo leader dell’Unione Sovietica, è morto a 91 anni nell’ospedale dove era ricoverato da tempo per gravi problemi di salute. Insignito nel 1990 del Nobel per la pace “per il ruolo di primo piano nei cambiamenti radicali delle relazioni fra Est e Ovest”, Gorbaciov fu l’ultimo segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica dal 1985 al 1991, anno della dissoluzione dell’URSS. Appena entrato in carica, lanciò un processo di riforme noto come 'Perestrojka' (in russo ricostruzione) che ha trasformato radicalmente le dinamiche politiche interne ed i rapporti di Mosca con gli altri Paesi, aprendo al dialogo con l'Occidente. 

Ampio servizio sul numero di venerdi 2 settembre 2022

Tags: