Ambiente, Tovaglieri (Lega): "Da Ue obiettivi irrealistici, a rischio aziende e posti di lavoro”

Strasburgo- “Alcuni tra i più grandi inquinatori d’Europa, come la Germania, responsabile da sola di un quarto dei gas serra dell’Ue, vogliono cancellare i propri sensi di colpa imponendo a tutti obiettivi climatici irrealistici come lo stop alle auto a combustione prima che tecnologie, infrastrutture e cittadini siano pronti per questa svolta epocale. Produrre solo auto elettriche dal 2035 significa chiudere aziende, creare disoccupazione e povertà.

 

Ampio servizio sul numero di venerdi 10 giugno 2022

Tags: