L’ABIO Crema festeggia il 15° di Fondazione

di Chiara Massari L’ABIO di Crema (Associazione per il Bambino in Ospedale), istituita nell’aprile del 1999, si accinge a festeggiare il 15° di fondazione. In questi anni i volontari hanno portato serenità ai bambini ricoverati in ospedale e conforto ai loro familiari. Abbiamo intervistato la Sig.ra Ortensia Marazzi, presidente dell’ABIO dal 2000, che ha dato un quadro della realtà associativa. Dalla sua fondazione, l’associazione cremasca è cresciuta molto, adeguandosi anche ai cambiamenti che hanno interessato il mondo del volontariato nel suo complesso. Rispetto al passato, infatti, ai volontari si richiedono più competenze e sempre maggiori professionalità. Oltre al corso base di formazione, l’ABIO di Crema propone corsi di aggiornamento per volontari due volte all’anno. La sezione cremasca si avvale di una sessantina di collaboratori, tra cui studenti e pensionati; ma anche di molti lavoratori che, al termine della giornata lavorativa, trovano la forza di andare in ospedale per coprire il turno serale. Le giornate dei volontari sono scandite su tre turni a partire dalle 08:30 del mattino. ARTICOLO COMPLETO ALL'INTERNO DEL NUMERO DI inPRIMAPAGINA IN EDICOLA

Tags: 
Territorio: