Castelverde, evade i domiciliari, arrestato 20enne

 

 

I Carabinieri della Stazione di Castelverde hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari un cittadino straniero di 20 anni, pregiudicato.

I militari hanno effettuato una verifica nell’abitazione del 20enne, sottoposto agli arresti domiciliari da alcuni mesi a seguito di una misura cautelare emessa dal tribunale di Arezzo per rapina, estorsione, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, minacce e porto di oggetti atti ad offendere, fatti accaduti in Toscana tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Hanno suonato il campanello, ma non hanno ottenuto risposta dall’interno della casa. I militari, saputo che in casa erano presenti i parenti del 20enne, sono riusciti a farsi aprire la porta e a ispezionare l’alloggio, verificando che il giovane non era in abitazione. I militari hanno iniziato a cercarlo per il paese e poco dopo lo hanno intercettato in una strada adiacente, mentre stava per rientrare nel palazzo di residenza. E’ stato fermato e, vista la flagranza di reato, lo hanno accompagnato in caserma. Tenuto conto che nell’orario in cui è stato fermato doveva trovarsi obbligatoriamente presso la propria abitazione, che non ha giustificato in alcun modo l’allontanamento da casa e che a fine luglio era già evaso dai domiciliari, l’uomo è stato dichiarato in arresto per evasione. Quindi è stato accompagnato presso le camere di sicurezza della caserma Santa Lucia di Cremona in attesa dell’udienza di convalida svoltasi nella tarda mattinata del 14 settembre e conclusasi con la convalida dell’atto e la nuova sottoposizione del 20enne agli arresti domiciliari.

Tags: 
Territorio: