Ambrosi/Lactalis: tutti i perché dell’operazione

La notizia dell’acquisto di Ambrosi da parte di Lactalis circolava già da qualche tempo, così come quella relativa alla volontà di Giuseppe Ambrosi di cedere l’azienda di famiglia. Ma sulla strada di questa operazione c’era anche l’offerta di Granarolo, interessata all’acquisto di uno dei player più importanti nel settore dei duri Dop, cioè Grana Padano e Parmigiano Reggiano, che ha rallentato la decisione finale. Anche se Lactalis è sempre partita da una posizione di vantaggio, rappresentata dal 25% di capitale sociale detenuto da Emmi, senz’altro più vicina all’azienda guidata da Emmanuel Besnier piuttosto che alla cooperativa bolognese. 

Ampio servizio sul numero di venerdi 29 luglio 2022