Luigi Minuti scende in campo a sostegno della candidata Matilde Tura

Tura e Minuti

L’ex Sindaco fa la sua ricomparsa nel mondo politico del Centrosinistra, come capolista della nuova formazione “Noi Trevigliesi”

Grandi conquiste per la coalizione di Centrosinistra della candidata sindaco di Treviglio, Matilde Tura, grazie all’entrata in campo di una nuova lista civica a suo sostegno; “Noi Trevigliesi”. Lo ha comunicato sabato 31 luglio in un post pubblicato su Facebook; una nuova formazione capitanata dall’ex Sindaco, Luigi Minuti, si aggiungerà alle sette liste già esistenti, per dare luogo ad una vera e propria coalizione, unita verso un unico obiettivo; il benessere della città. “È un grande onore per me vedere scendere in campo una figura di così tanto spessore culturale e di spiccate capacità politiche ed amministrative, come Luigi Minuti - afferma Matilde Tura - un uomo che ha guidato Treviglio per ben tredici anni e che, ad oggi, rappresenta la vera testimonianza di colui che è riuscito a “prendersi cura”, con amore e dedizione, di Treviglio e dei suoi cittadini; grazie sia alla sua esperienza ma anche all’impegno sociale di lungo corso svolto nel mondo del volontariato ed al suo prezioso contributo culturale nello studio e nella ricerca della storia del nostro territorio”. Nasce quindi all’interno della coalizione di Centrosinistra, un ulteriore gruppo ed un solido punto di riferimento per il mondo dei riformisti trevigliesi, che rappresenterà il “baricentro” di ogni iniziativa a favore del territorio e porterà alla creazione di una “nuova officina di idee politiche e amministrative al servizio della comunità”. “Dopo un’attenta riflessione - scrive Luigi Minuti in un comunicato rivolto ai cittadini - ho accolto volentieri il cortese invito della candidata Tura, per dare il via alla nostra collaborazione. Ho apprezzato molto la sua predisposizione all'ascolto della comunità - continua - l'attenzione alle problematiche trevigliesi, la predilizione alla concretezza rispetto agli slogan tradizionali ed inoltre, ho ammirato notevolmente la sua determinazione nel risolvere l'atavico clima politico non unitario che persisteva nell’ambito del centrosinistra trevigliese. In virtù di ciò ho deciso quindi di guidare la lista “Noi Trevigliesi” - conclude Minuti - una lista che mira a porre al centro dell'azione politica la persona fisica rispetto alle opere pubbliche, verso la creazione di una Treviglio inclusiva, aperta a tutti, anche ai nuovi cittadini e non arroccata in una atavica diffidenza alla diversità, con candidati scelti in base al merito e alle loro esperienze vissute; insomma una nuova officina di idee politiche e amministrative al servizio della cittadinanza”.


Mazzola Michela

Tags: 
Territorio: