Il Sindaco uscente Juri Imeri elenca gli obiettivi raggiunti durante il suo mandato

Sindaco Imeri

Treviglio, una città sempre più protagonista

Grandi traguardi per il Sindaco uscente Juri Imeri il quale, in soli cinque anni è riuscito a rendere
Treviglio una città sempre più inclusiva e protagonista. Sono molte le migliorie che il candidato alle
elezioni di ottobre 2021 ha apportato a vantaggio della città; partendo dal commercio, all’edilizia
scolastica, passando dalla fascia dei più giovani sino a quella dei più anziani, con una particolare
attenzione all’ambiente circostante. Una città che rispetta il territorio, che pensa alla scuola e alla
cultura - grazie all’investimento di 3,6 milioni di euro per la riqualificazione degli spazi del Centro
Civico Culturale - con servizi adatti ad ogni fascia d’età. Una Treviglio solidale, che guarda alle
necessità dei più bisognosi; grazie alla riqualificazione dell’edificio situato in piazza Cameroni, che
ad oggi offre 32 nuovi alloggi destinati ad anziani e disabili ed anche, alla creazione di nuovi luoghi
di aggregazione, con servizi mirati volti ad agevolare ogni singolo cittadino. Un paese che guarda
al commercio e all’agrcoltura, grazie all’istituzione di una nuova “Commissione Agricoltura” a
tutela dell’ambiente e per la sua salvaguardia ma anche un paese che guarda al mondo del
lavoro, con agevolazioni e riduzioni delle limitazioni, a vantaggio delle imprese e delle attività
trevigliesi; specialmente dopo il periodo appena trascorso, che ha messo in difficoltà gran parte
dei commercianti. “Un mandato impegnativo - afferma il Sindaco Juri Imeri - caratterizzato da
una serie di imprevisti, molti dei quali particolarmente dolorosi; ma grazie al sostegno di una
squadra unita e competente e all’aiuto di tutti i funzionari comunali siamo riusciti a gestirli nel
migliore dei modi, portando a termine tutti gli obiettivi che avevamo stabilito nel programma
elettorale di inizio mandato, fino a rendere Treviglio una città migliore sotto tanti punti di vista e
continueremo su questa strada al fine di renderla la vera protagonista della bergamasca”.
Mazzola Michela

Tags: 
Territorio: