Elezioni a Caravaggio, Mangoni in corsa senza l’appoggio della coalizione

Simbolo delle liste Mangoni e Baruffi

Baruffi : “Continueremo a portare avanti il nostro progetto; per poter far rinascere la città”

di Michela Mazzola

Dispiacere e rammarico per il candidato Sindaco del Centrodestra di Caravaggio, Carlo Mangoni, che, insieme al suo sostenitore Augusto Baruffi si è ritrovato in corsa alle elezioni senza più l’appoggio della coalizione del Centrodestra. La quale, dopo un incontro su temi del programma dove si doveva decidere a cosa dare la priorità, Mangoni non concordando con la linea degli altri partiti della coalizione, ha abbandonato l’incontro. Ecco che allora la coalizione ha scelto di convergere su un candidato che fosse espressione di un partito e non di una lista civica ed hanno deciso che il loro candidato  fosse  l’ex sindaco Giuseppe Prevedini.  “Un cambio inaspettato quello fatto dalla Lega nei confronti del candidato Mangoni - afferma Baruffi - che ci ha lasciati di stucco, specialmente dopo aver intrapreso diversi incontri ed aver stilato anche un importante programma volto a far rinascere la città di Caravaggio. Un programma in cui noi crediamo molto - continua - e continueremo a portarlo avanti anche senza il sostegno della Lega; sia per le sue finalità, che per poter dare un nuovo volto al comune; garantendo a tutti i cittadini un ritorno alla “normalità””. Baruffi parla infatti di rinascita della città e di un ritorno alla “normalità”; con pulizie ordinarie delle strade, disinfestazioni paesaggistiche e manutenzioni ordinarie per tutti gli istituti scolastici, oltre ovviamente a molto altro, come abbiamo già pubblicato ampiamente sulla versione cartacea di inPrimapagina. “Un programma ben definito e già completato da tempo - conclude Baruffi - che vede nello specifico la riqualificazione dei servizi socio sanitari del territorio, in particolare l’orfanatrofio di Caravaggio, la costruzione di un centro CSE, per i ragazzi con disabilità o fragilità ed infine il recupero del centro di sociologia. Sono obiettivi importanti che solo grazie al sostegno dei cittadini riusciremo a portare a termine”.

Tags: 
Territorio: