Con la Giunta Imeri Treviglio una città più bella, solidale, unita, ambiziosa e sempre più protagonista

“E nella nostra azione amministrativa continuerà a esserci un filo conduttore importante, che Italo Calvino – ne Le città invisibili – ci esorta a tenere presente per pensare alla costruzione di una città che possa veramente dirsi tale: “Le città credono d’essere opera della mente o del caso, ma né l’una né l’altro bastano a tener su le loro mura. D’una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà ad una tua domanda”. Con questa frase si chiudeva il programma elettorale che Juri Imeri aveva presentato alla città, nella scorsa tornata elettorale del 2016. Grazie alla fiducia dei cittadini trevigliesi nei suoi cinque anni di mandato è riuscito a mantenere le promesse fatte. Il tutto anche grazie al prezioso lavoro di squadra, con la Giunta, il consiglio comunale, dipendenti, associazioni, che sempre presenti e pronti a sostenere le sue idee, hanno contribuito a oggi Treviglio una città più bella, più unita, più solidale e più ambiziosa. Nel segno della continuità Imeri si ricandida a sindaco alle prossime elezioni 2021, per consolidare il ruolo da protagonista di Treviglio. Diventa quindi necessario condividere e riassumere quanto il mandato Imeri ha programmato, progettato, ottenuto e realizzato in questi cinque anni alla guida della città. 

Ampio servizio sul numero di venerdi 23 luglio 2021

Tags: 
Territorio: