Carlo Mangoni: "Ridiamo a Caravaggio la sua vera identità”

di Rosa Massari Parati

Abbiamo conosciuto Carlo Mangoni nel ruolo di presidente  della Bcc di Caravaggio, ora anche Cremasco. Attualmente ricopre il ruolo di vice. Persona riflessiva, pacata, precisa, di poche parole,  che ama molto stare in mezzo alla gente. Lo faceva da presidente, lo fa ora da vice. Lo abbiamo visto promuovere il suo territorio, compresi i suoi prodotti,  nei paesi della  Bassa bergamasca, ma anche  in Camera di  Commercio e in provincia a Bergamo. Mangoni ha scelto di scendere in campo candidandosi a sindaco di Caravaggio proprio per riportare la città a crescere, a ritrovare e riaffermare un’identità propria in cui si riconosca la comunità caravaggina. 

Ampio servizio sul numero di venerdi 16 luglio 2021

Tags: 
Territorio: