Nazionale

Tensione e scontri ieri a Roma tra la polizia e le centinaia di operai dell’Acciaieria di Terni che manifestavano contro il piano industriale di ThyssenKrupp.

Il Premier Renzi non lascia spazio a trattative nell’incontro tra i Comuni e il Governo per discutere dei tagli imposti dalla Legge di Stabilità.

È stato arrestato e posto ai domiciliari Renzo Pini, direttore regionale del Lazio dell’Agenzia del Demanio. L’arresto rientra nell’ambito di un’inchiesta condotta dalla Procura di Roma sull’affidamento di un appalto, contestando a Pini il reato di abuso d’ufficio.

I jihadisti dell’Isis hanno attaccato un giacimento di gas in Siria. Vittime 30 uomini dell’esercito del regime siriano. Gli Stati Uniti aumentano le misure di sicurezza degli edifici governativi nelle principali città del Paese. 

Accertati, secondo le indagini, contatti con politici e interessi delle cosche in speculazioni immobiliari e in subappalti di grandi opere connesse ad Expo 2015.

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si presenterà questa mattina davanti alla Corte d’Assise di Palermo, per l’occasione in trasferta al Quirinale. Il Colle è offlimits alla stampa che non potrà assistere alla deposizione neppure attraverso la video registrazione.

Un gruppo di soldati americani di rientro dalla Liberia è stato posto in isolamento in Italia. I soldati, riferisce la Cnn, dovranno rimanere nella base militare americana di Vicenza per 21 giorni, dove saranno monitorati, senza possibilità di contatto con la famiglie.

La Leopolda, la kermesse renziana quest'anno nella versione di governo, si è chiusa con l’intervento del Premier Matteo Renzi. "Il mondo è cambiato, il posto fisso non c'è più.

25 convogli usati acquistati in Germania a 900 mila euro, poi ristrutturati in Polonia per 22 milioni. Gran parte di questi soldi arrivano da fondi pubblici e allora scatta l’inchiesta della procura di Bari sulle Ferrovie Sud-Est, appartenente per intero al Ministero dei Trasporti.