A seguito dell’esito delle elezioni che hanno visto il Sindaco uscente Juri Imeri riconquistare il posto di primo cittadino di Treviglio, la capogruppo della minoranza Matilde Tura raduna la stampa martedì 12 ottobre nella sede del Pd in via Capitanio e G

Continuità, fiducia, rappresentatività; sono le caratteristiche della nuova Giunta comunale presentata dal riconfermato Sindaco Juri Imeri lunedì 11 ottobre nella Sala del  Consiglio Comunale a Treviglio.

Il  Vicepresidente della BCC comunica alla stampa la decisione di appoggiare il Centrosinistra in quanto “trova maggiori analogie con il nostro progetto di sviluppo e crescita di Caravaggio”.

Primo consiglio comunale, mercoledì sera, dopo le elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre scorsi che hanno decretato il cambio d’amministrazione.

L’ex Vicesindaco prende in mano le redini della città di Spinoi d’Adda con una lettera di ringraziamento per i cittadini; completata la Giunta che verrà presentata in palestra sabato 16 ottobre.

Con il quorum raggiunto al 41,55%  e 1.246 preferenze, l’ex Vicesindaco di Palazzo Pignano, Giuseppe Dossena insieme alla sua lista civica “Lega insieme alla società civile” si è aggiudicato finalmente il tanto agognato posto di primo cittadino della città.

Vittoria per il Centrodestra che scavalca gli avversari ottenendo il 57,55% di voti; seguito da Matilde Tura e dai due candidati di centro, Daniele Corbetta e Augusto Corsi. Grandi soddisfazioni per il Sindaco uscente Juri Imeri che, dopo gli esi

A quattro giorni dalle elezioni amministrative, che a Caravaggio hanno decretato il ballottaggio tra Claudio Bolandrini e Giuseppe Prevedini, iniziano ad aprirsi diversi scenari possibili.

Doppia “manche” per il comune di Caravaggio che, dopo il primo turno di elezioni del 3 e 4 ottobre - dove in netto vantaggio troviamo il Sindaco uscente di Centrosinistra Claudio Bolandrini seguito dal candidato del Centrodestra Giuseppe Prevedini - riporterà all

Vince la continuità. Vince “Cremosano insieme nel 2000”, la lista civica che inizia così il suo quinto mandato alla guida del Comune.