A primavera a Milano in mostra i ritratti di Alda Merini del maestro Luciano Perolini promossa da Simone Bandirali

di Daniela Gallo Carrabba

Simone Bandirali, Alda Merini, Luciano Perolini. Una triade che si è costituita in tempi diversi e che presto sentiremo nominare spesso in occasione della prossima mostra milanese dedicata alla grande Alda Merini  che presenterà una cospicua serie di ritratti realizzata da Luciano Perolini. Lo stretto rapporto di amicizia tra Simone Bandirali, medico per elezione e poeta nell'animo, nonché editore ed uomo di cultura a 360°- e la grande poetessa dei Navigli affonda le sue radici nei decenni. Diversamente, l'incontro tra Bandirali e Perolini, conosciutissimo come ritrattista e “pittore dei Papi”- ma non solo- è piuttosto recente. 

Ampio servizio sul numero di inPrimapagina in edicola

Tags: