Il ricordo delle Foibe a Crema

Nella mattinata di martedi si è svolta la cerimonia di commemorazione delle vittime delle Foibe. In Piazza Istria e Dalmazia a Crema, si sono radunate le autorità civili, le forze dell’ordine in alta uniforme, le associazioni combattentistiche con i labari e un gruppo di cittadini. Giovanni Soloni funzionario in pensione del Comune di Crema, ha introdotto i discorsi del sindaco di Crema dott.ssa Stefania Bonaldi e della prof.ssa Graziella Della Giovanna, presidente del Comitato per la valorizzazione dei principi della Costituzione italiana. Erano presenti l’assessore Matteo Piloni, il presidente del consiglio comunale Vincenzo Cappelli, i consiglieri Sebastiano Guerini e Simone Beretta del Comune di Crema; il sindaco di Moscazzano Gianluca Savoldi, il sindaco di Ricengo Ernestino Sassi; per le forze militari e dell’ordine il cap. Giancarlo Carraro comandante della Compagnia carabinieri di Crema con gli uomini dell’Arma, il vicequestore dott. Daniel Segre con l’ispettore comandante Mario Crotti del distaccamento di polizia stradale e gli agenti del commissariato, il tenente dott.ssa Naike Palla comandante della Guardia di Finanza con gli uomini delle fiamme gialle, assente il comandante della Polizia Locale Giuliano Semeraro per impegni fuori sede, erano presenti gli agenti della municipale. Sempre presenti i delegati delle associazioni combattentistiche delle sezioni cremasche.

Aricolo completo sul numero di inPrimapagina in edicola.

Tags: 
Territorio: