Aral, al lavoro per il futuro della zootecnia lombarda

“La nostra associazione rimane  un punto di riferimento imprescindibile nel mondo della zootecnia lombarda: un traguardo che abbiamo raggiunto grazie alla voglia di fare squadra, ma anche al grande patrimonio di professionalità e competenze maturato in quasi mezzo secolo dalla fondazione”. Questo il messaggio lanciato dal presidente Plinio Vanini ai soci Aral, riuniti  nella splendida cornice di Villa Toscanini a  Ripalta Guerina, vicino a Crema,in assemblea generale per il via libera al bilancio 2018 (approvato all’unanimità).

Ampio servizio sul numero di inPrimapagina in edicola